Discographie

attachment

La silloge di 44 mottetti a voce sola e basso continuo, pubblicata a Venezia nel 1625 da Leonardo Simonetti, si presenta nel panorama della musica italiana di primo Seicento come un’opera tra le più importanti per quanto concerne il mottetto sacro a voce sola. Il curatore dell’opera, cantore nella cappella Marciana, diretta allora dall’illustre Claudio Monteverdi, colleziona tra i più importanti brani di compositori, principalmente d’area Veneziana e Veneta. L’antologia di mottetti, tutti di qualità eccelsa, vede, oltre al famoso Claudio Monteverdi anche altri compositori che operarono nella Venezia del seicento come maestri di cappella e organisti nelle chiese dei Frari, San Salvador, San Marco e negli Ospedali veneziani, tra i quali Giovanni Rovetta, Alessandro Grandi, Giovanni Caprioli, Giacomo Finetti, Dario Castello, Francesco Usper, Carlo Milanuzzi e Bartolomeo Barbarino.

Fra calli e palazziDiaCanzonibattello : musica popolare e colta del settecento veneziano
Canzoni da battello e la tradizione veneziana
Ensemble “MusicaIncanti”, direttore Marco Vincenzi
Premio speciale Fondazione MASI , nell’ambito
del concorso internazionale di musica da camera “Gaetano Zinetti”
Sanguinetto – Mantova – Verona

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *